Consulenza Post-Traumatica

Perché certi cani mordono la mano che li nutre? Prima ancora di suonare come un proverbio, questa domanda suggerisce che questo comportamento, il morso, ha un’origine. Scoprire quell’origine, la sua vera ragione, è il compito della Consulenza Post-Traumatica.

Di più, il nostro compito è quello di aiutare il vostro cane a superare il trauma che lo porta a comportarsi in un modo risulta problematico. Se il vostro cane ha paura delle biciclette, sarà perché un’incidente lo ha convinto della malvagità delle due ruote? Insieme possiamo capirlo, e aiutarlo a trovare calma e serenità, anche quando sferraglia una catena, passa un ciclista, o suona un campanello.

Ci sono infinite possibili cause di trauma, e sarebbe impossibile dire che esiste una soluzione per ognuna di esse. Ma noi crediamo che si possa identificare il danno psicologico causato da una data situazione. E possiamo delineare insieme a voi un percorso personalizzato che porti cane e proprietario verso una risoluzione.

Mezzi di trasporto, persone, luoghi, ogni cosa può sembrare affilata, pungente o spigolosa quando ci si porta dentro un brutto ricordo. Seppellita sotto strati di noncuranza, una ferita mal trattata fa ancor più male nella sua invisibilità. Insieme possiamo far luce e trasformarla in una cicatrice, cioè in una testimonianza della consapevolezza di aver vissuto.

La Consulenza Post-Traumatica parte dal presupposto che ci sia sempre un ‘dopo’, dopo il trauma. In che modo questo ‘dopo’ verrà affrontato dipende da voi. Ma noi crediamo che finche c’è vita, non ci siano ferite che non possono essere curate!